Benessere

8 segnali per cui forse dovreste cambiare lavoro

Vi trovate in un ambiente lavorativo stimolante? Avete scelto il luogo di lavoro più giusto per voi? Il corpo risponde al vostro posto! Scopriamo come

Oggigiorno il posto fisso è un miraggio.
La disoccupazione aumenta sempre di più e grazie ai contratti a tempo determinato, non si ha mai la certezza di aver trovato un lavoro stabile.
Parlare quindi di “lasciare il lavoro” può suonare assurdo per molti. Eppure lavorare in un ambiente poco piacevole, può diventare una vera e propria malattia.
Sebbene non sempre nella vita si riesca a fare ciò che più si desidera, bisogna tenere comunque d’occhio i segnali del nostro corpo.
Lavorare dovrebbe migliorare la qualità della nostra vita, non peggiorarla!
Il nostro subconscio sa sempre quando sarebbe il caso di lasciare un impiergo logorante e ci manda segnali specifici per farcelo capire. Purtroppo, per forze di causa maggiore, non è sempre possibile cambiare professione, ma scopriamo insieme quali sono gli 8 segnali per cui (potendo) dovreste farlo!

 – 1 Insofferenza –

tempo di cambiare lavoro

Quando vi svegliate al mattino siete completamente demotivati? Non solo non vorreste andare a lavoro, ma non vorreste proprio far nulla di nulla, semplicemente rimettervi a dormire. Vivete con pesantezza anche solo il tragitto fino all’ufficio?
Allora siete diventati insofferenti. Non è di certo una condizione piacevole, anzi è un chiaro segnale che qualcosa non va! 

continua a leggere

Copyright © 2016 Losapevi.net

To Top